THE MODERN SPIRIT IS VIVISECTIVE
Fotografie di FRANCESCA CATASTINI
19 MARZO – 30 APRILE 2017
CASTELLO VISCONTEO DI LEGNANO

VIALE TOSELLI – LEGNANO (MI)

Orari visita: sabato 15-19 / domenica 10-12,30 / 15-19 – Ingresso libero

CHIUSO DOMENICA 16 APRILE 2017 PASQUA

 
 

FRANCESCA CATASTINI Con The Modern Spirit is Vivisective Francesca Catastini si avventura in modo quasi viscerale e inquisitivo nei meandri del corpo umano, esplorando e sfatando antichi malintesi sullo studio dell’Anatomia. I vecchi teatri anatomici sono il suo punto di partenza. Questi spazi ormai privi di funzionalità medica e scientifica, come sospesi in un limbo remoto tra la carnalità della morte e la ricerca della conoscenza, la portano a intraprendere la dissezione e vivisezione metaforicamente come una performance estetica.
Presentate come un eclettico cabinet of curisities le sue immagini, austere ed ironiche, si mescolano a immagini d’archivio di vecchi laboratori e studenti ciechi e a illustrazioni di manuali anatomici rinascimentali, per formare una struttura quasi telescopica divisa in sezioni che si sovrappongono, ognuna riferita alle varie azioni che la pratica della dissezione comporta: guardare, toccare, tagliare e scoprire. (estratto dal Testo di Federica Chiocchetti, The Photocaptionist)

Francesca Catastini (Lucca, 1982) vive e lavora in Toscana.
Nel 2009 consegue un Master in Photography and Visual Design presso la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, con votazione 110/110 e lode.

SELEZIONE MOSTRE:
Between the lines, Roz Barr Gallery, Londra; Ouvrage, Gallery Twenty14, Milano; Piazza dell’Immaginario, Dryphoto arte contemporanea, Prato; Projections Night, Encontros da Imagem, Braga; Voies Off Night Projections 2016, Voies Off, Arles; Theothers Fair, Torino - con mc2gallery Milano,
Feminine Masculine, Photo50, London Art Fair, Londra; Taboo, Galleria Poggiali&Forconi,Firenze; METODO, StudioMDT, Prato; ROMANZO PISTOIA, Palazzo Fabroni, Pistoia; IO VEDOIO GUARDO, Careof DOCVA, Milano; Premio Fabbri per le arti contemporanee, VillaBrandolini, Pieve di Soligo; TU35, Geografie dell'Arte Emergente in Toscana, Centro per l’ArteContemporanea Luigi Pecci, Prato; Terranauti, Centro Espositivo SMS, Pisa; Riflessi d’Italia, CUBO Centro Unipol, Bologna; D Photobookshow, The Finnish Museum of Photography,Helsinki; Good Breeding (mostra personale), Mc2 Gallery, Milano; Fotografia?, Careof DOCVA, Milano; Biennal de Fotografia Xavier Miserachs, Palafrugell; C Bookshow, CreateStudio, Brigthon; DOMESTIC, Photographic Social Vision, Espacio Cultural Caja Madrid, Barcellona.

PRESENTAZIONI/ARTIST TALK:
Pla(t)form 2017, Fotomuseum Winterthur; Imaging the Past/ Collecting the Future: Archive, Photography, Cinema, Museums, First LYNX International Conference, IMT School for Advanced Studies, Lucca; Guardare il paesaggio, Dryphoto, Prato; Photo50, LAF, London; Screening session, Musée de l'Elysée, Lausanne; TERRANAUTI#Prolog: Navigating the art system, Villa Romana, Firenze; Incontri sul contemporaneo, DAMS, Bologna; Fotografia?, Careof DOCVA, Milano

PUBBLICAZIONI:
The Modern Spirit is Vivisective, edito da AnzenbergerEdition, co-editing e testo di Federica Chiocchetti; OFF THE WALL Photobook, a cura di Anna-Alix Koffi; RAW VIEWMagazine, guest curator Arianna Rinaldo; Photoworks Annual, numero 22; Co-Curate Magazine, numero 1, a cura di Aaron Schuman e Isabelle Evertsee; Good Breeding, testo diFrancesco Zanot; Back to the Present, a cura di Elisa Del Prete; Domestic, PhotographicSocial Vision; Nothing to see here #1, a cura di Francesco Jodice

PREMI:
Vienna Photobook Award 2016, primo premio; Voies Off 2016, finalista; Encontros da Imagem Open Call 2016, finalista; Photolux Selfpublishing Award 2015, finalista; Premio Fabbri per le arti contemporanee 2015, finalista.